Super Mario senza limiti: ecco dove può andare

“Perché sempre me? Come quel motto apparso sotto la maglia ai tempi del Manchester City, la domanda periodicamente ritorna. Sarà l’eco mediatica o il valore (ormai extra campo) di un calciatore che ha sempre fatto discutere di sé. C’è un punto su cui sono un po’ tutti d’accordo”. Calciatore bollito, finito o…? Leggi l’articolo completo – CLICCA…

Mazzarri non è solo: a Napoli ci sarà anche lui

Il nuovo tecnico dei partenopei non può fare a meno del suo totem. Ecco di chi si tratta. E le sorprese non finiscono qui. “Gli azzurri ripartono dalle certezze dello scudetto targato Giuntoli-Spalletti e dalla convinzione che a volte cambiare non serve. Con Rudi Garcia in panchina la squadra ha provato a esprimere un calcio diverso…

Il calciatore l’ha fatto di nuovo, chiamata inaspettata

Ecco cosa è successo al calciatore rivelazione di questo inizio di Serie A. Grande soddisfazione e una dedica speciale. “Tra le sorprese di questo inizio di stagione c’è una squadra che ha deciso di continuare sul solco della passata stagione, rinnovando la fiducia a un tecnico per certi versi simile a Spalletti. Un vantaggio non da poco per un…

Calcioscommesse, ci risiamo: il primo ha pagato

Il calciatore paga la pena prevista. Il caso arriva dall’Inghilterra e può aiutarci a comprendere cosa succederà anche in Italia. “È successo in Inghilterra, nel campionato più osannato e sognato dai più grandi calciatori. È un caso che ci interessa da vicino e può aiutarci a prevedere quelle che saranno le conseguenze anche per Nicolò Fagioli, indagato…

L’allenatore resta: il paradosso del calcio moderno

Incredibile ma vero. Ci sono almeno due buoni motivi per lasciare tutto com’è. Una situazione davvero paradossale. “L’allenatore non sembra a rischio e il paradosso sta proprio nelle premesse di un progetto mai decollato. Chissà se il presidente si sarà reso conto della situazione e vorrà porvi rimedio. Intanto i numeri non mentono: allo stato attuale…

Pep Guardiola & Mazzone: un legame indissolubile

Il tecnico del Manchester City ricorda il suo maestro attraverso parole commoventi. Non è un caso che sia successo proprio adesso.  “Se Pep è diventato un allenatore di questa caratura lo deve anche al suo maestro, scomparso proprio nel momento più alto della carriera dell’ex Barcellona. L’obiettivo, tramutatosi in ossessione, di portare a Manchester la…