Salvatore Licata, esperienza e passione per il calcio in Sicilia

ESPERIENZA E PASSIONE

Il suo bagaglio di esperienze lo ha portato a lavorare con ottimi risultati nel mondo dello Scouting, la passione, le competenze e il sorriso sono sempre a disposizione di calciatori e addetti ai lavori. Salvatore Licata si presenta così, con il sole dentro e tanta voglia di crescere e migliorare nel mondo del calcio. Giorno dopo giorno.

Nella stagione 2011/12 all’interno di una società di osservatori a Roma, in seguito Direttore organizzativo per Eventi per la società People Soccer SRL. Tra le sue missioni l’osservazione di giovani calciatori e il rapporto con alcune tra le più importanti società professionistiche. Nonostante l’uso delle nuove tecnologie, certe abilità vanno affinate come se ci fosse soltanto l’occhio umano a disposizione.

IL PRESENTE

Ora Salvatore è Responsabile del Settore Giovanile e Direttore Generale del Calcio Trapani 2000, società della galassia Milan Academy. È utile ricordare come diverse competenze, come quelle legate al Marketing e ai Social media, siano diventate sempre più attuali nella costruzione di un progetto sportivo a 360 gradi.

Il contributo di Danilo Tedoldi (Supervisore tecnico presso AC Milan) e la stima nei confronti di Giuseppe Fortunato (anche lui Supervisore tecnico dell’AC Milan) impreziosiscono questa storia. La gestione del Covid_19 e una nuova convinzione: proseguire sulla strada tracciata e mettere a disposizione della società e dei ragazzi qualcosa di più, che venga dal cuore. L’esperienza a Marsala non si può certo dimenticare ma lo sguardo e le intenzioni sono rivolte al futuro.

A Trapani, la città del vento, Salvatore ha trovato la sua dimensione e il suo equilibrio. Le soddisfazioni negli ultimi anni non sono certo mancate. Dall’amicizia con Alessandro Birindelli, ex calciatore della Juventus e grande formatore sia dal punto di vista tecnico che umano, fino alla promozione al ruolo di Responsabile di Settore Giovanile al Marsala 1912, con le semifinali Regionali Under 17 raggiunte e il debutto di alcuni ragazzi in Serie D.

IL FUTURO

Cosa riserva il futuro? Le idee e le successive azioni saranno volte a una crescita della società e a un consolidamento del progetto sportivo appena iniziato. A Salvatore piace ragionare sul medio e lungo termine, consapevole che traguardi come la creazione di una prima squadra competitiva richiedano tempo e pazienza. Si è invece appena conclusa dopo circa tre anni la collaborazione con Bgt Sport Company, per la quale Salvatore ha ricoperto il ruolo di Responsabile Operativo nell’ambito della realizzazione di Camp calcistici.

Il ruolo di osservatore alla US Triestina Calcio 1918 rende bene l’idea di come le società più blasonate ricerchino persone di talento ed esperienza. Salvatore Licata rientra sicuramente tra queste e con umiltà e passione continua il suo viaggio. Il vento in poppa, nella città del vento e con tante storie e progetti da raccontare.

Riccardo Amato

La pagina Facebook Il Blog di Riccardo Amato 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *