Chi è e cosa fa Lorenzo Casini

Il viaggio di Dazn insieme al Presidente della Lega di Serie A Lorenzo Casini.

Che cosa fa la Lega di Serie A? Organizzare i campionati (calendario e partite) e commercializzare i diritti tv. Tutto chiaro o ancora qualcosa che sfugge a noi tifosi? Il Presidente della Lega di Serie A Lorenzo Casini ci spiega cosa succede nelle segrete stanze del calcio italiano.

What happened to Serie A, come direbbe Steven George Mandis, autore dell’omonimo libro? Dagli anni ’90 ad oggi tutto è cambiato. Siamo sicuramente meno belli (e ricchi). La domanda della giornalista Giorgia Rossi apre il dibattito.

Gli investimenti per la continuità (e quindi il futuro) o per mantenere i giocatori migliori? Da questa scelta, a posteriori poco lungimirante, siamo arrivati al calcio di oggi. Molto più veloce e distaccato. Sicuramente più orientato al business.

Le priorità si chiamano stadi, infrastrutture e vivai. I modelli Bundesliga e Premier League al momento sono lontanissimi dai nostri pensieri. Le perdite (riferite alla passata stagione) per 1 miliardo di euro non possono essere soltanto attribuite al Covid. Il problema dei salari (circa l’80% dei fatturati) e le spese “obbligatorie” le vie da correggere per un calcio sostenibile.

Può cambiare qualcosa nell’immediato nelle relAZIONI con il Governo? Il Ministero dello Sport rappresentato da Andrea Abodi (definito dal Presidente Casini “l’uomo giusto al posto giusto” anche grazie alla sua esperienza al Credito Sportivo) e una visione che dovrà diventare sempre più concreta le certezze della Lega e del movimento.

Euro 2032 come punto di arrivo e di partenza. Per festeggiare un traguardo importante e per entrare finalmente in una nuova era. A Villetta Ruggeri a Roma, nuova sede rappresentativa della Lega di Serie A, non dovranno nascere soltanto le idee ma suggerimenti concreti.

Chi ama il calcio aspetta con trepidazione questo nuovo battesimo. Lo sport come risorsa sociale oltre che economica, primo ponte per un Paese che guarda con ottimismo un futuro migliore.

Riccardo Amato

 

Il Blog di Riccardo Amato è su Facebook

Unisciti al gruppo per commentare insieme i miei articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *