Allegri-Juve, la fiducia è a termine

A poche ore dal cda bianconero, la posizione di Massimiliano Allegri è ancora in bilico. Ecco cosa filtra da Torino.

Massimiliano Allegri dovrà convivere da qui a novembre con un grande timer sopra la propria testa. Il conto alla rovescia è iniziato: i tifosi vogliono cambiare perché credono che sia questa la soluzione al problema.

La scelta di puntare nuovamente sul tecnico che ha portato la Juventus a due finali di Champions si sta dimostrando non al passo coi tempi. Il mondo del calcio corre veloce e non aspetta nessuno.

Serve una scossa. Adesso. La società sta già pensando alla prossima stagione e non è un caso che escano incontrollate le voci su un clamoroso ritorno di Antonio Conte. Una scelta ancora più coraggiosa porterebbe a Gian Piero Gasperini, accompagnato da una nuova strategia in termini di scouting e mercato. Qualcuno scrive di un ds più operativo, un po’ come Giuntoli a Napoli per intenderci. A volte per continuare a vincere bisogna rispolverare le lezioni di un glorioso passato.

Riccardo Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.